San Rocco

Se leggiamo il calendario dei santi al 16 agosto troviamo San Rocco.

E come possiamo non parlare allora della piccola chiesa sutrina di San Rocco che si trova a pochi passi dal museo del Patrimonium  di Sutri.

La chiesetta è un tempio medievale, dedicato prima a San Martin de Tours. Alcuni sbagliano citando San Rocco come chiesa seicentesca. Questo perché sul portale della facciata vi è scritta la data 1608.

Cari, non è così.

La chiesa dedicata prima a San Martin de Tours poi a san Rocco. Insomma l’apoteosi della difesa dei più poveri e dei più deboli.

All’interno un bellissimo dipinto del 1860, di Boni, nel quale vediamo i due santi (con San Sebastiano), una  madonna e lo Skyline di Sutri con Porta Romana e la cuspide sul campanile della cattedrale. Meraviglioso.

San Rocco è il di pellegrini, appestati ed emarginati.

Tela di Boni nella chiesa di San Rocco